Regionali Allievi Fidal

29/05/2017

Caorle 2017, Campionati regionali Individuali Allievi/Juniores.

La sezione Atletica Vicentina nickname  “Rift Valley” che si allena ad Arzignano ha partecipato ai Campionati Regionali Individuali a Caorle, accusando  la Grave assenza tra le altre di Anna Censi, di Matteo Bauce e soprattutto di Chiara Bergamin, una delle atlete di piu’ alto valore ancora in via di guarigione per la problematica al ginocchio che le sta impedendo di partecipare per ora alla stagione.

Non solo velocita’ in questa partecipazione ma anche salti in lungo e triplo.

Lo standard ormai elevato raggiunto dagli atleti li portano a distinguersi sin dal riscaldamento, Loro sono soliti riscaldarsi in maniera precisa puntuale con tempi certi misurati, a volte si scaaldano anche lontano dagli altri alla ricerca della concentrazione necessaria per poter affrontare al meglio le gare.

Anche a Caorle e’ andata in scena una cosi’ bella immagine del Gruppo.

Le condizioni atmosferiche non hanno certo aiutato, il primo week end di vero caldo ha messo alla prova gli atleti, il vento non ha certo aiutato il conseguimento di risultati cronometrici.

Giulia Santagiuliuliana nei 200m ha dato la sensazione di cogliere quel PB che la folata di vento al termine gli ha impedito… vicinissima….

Michela Pieropan si e’ disimpegnata discretamente nella gara dei 100m al sabato purtroppo alla domenica nella batteria dei 200m  a pochi metri dal termine ha perso l’equilibrio ed e’ caduta.. resta il rammarico per la buona gara fino ad quel momento, ma la classe con la quale si e’ rialzata, si e’ fatta medicare ed e’ uscita col sorriso e’ piaciuta come una medaglia…  

Marco Tonin ha voluto essere della partita, gli impegni scolastici ultimamente gli hanno impedito la continuita’ negli allenamenti, si e’ visto in partenza e curva… ma arrivato sul rettilineo ha sfoderato la grinta sua sopita e ha recuperato qualcosa agli altri, il carattere terminata la scuola permettera’ un buon rientro..

Guido Santaca’ ha inanellato finalmente una serie di 5 salti di buona fattura, la tensione e la ricerca della tavoletta di stacco gli hanno impedito di superare il PB ma l’idea e’ che e’ solo una questione di tempo.

Nel Triplo domenicale Junior c’era finalmente un  buon Luca Tadiello, che dopo aver provato in maniera ossessiva di trovare una buona rincorsa contrastato lui alto e poco strutturato, dal vento che gli allungava i passi finali… ha incorniciato una serie di salti con il migliore in 13.61 un cm superiore al minimo di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria che saranno per lui a Firenze la settimana prossima.

Nei 100m Juniores c’erano i ns. 2 big. Moillet Kouakou e Rancan Michele, Buon riscaldamento, andature allunghi, migliori tempi in batteria e vincitori entrambi in finale… tutto semplice visto da fuori ma credetemi non lo e’ mai soprattutto per l’allenatore.

Nella categoria Allievi prova straordinaria di Abdou Guene che sembrava assolutamente lontano dalla sua normale forma, lo abbiamo seguito in riscaldamento modificato per l’occasione, accorciato al massimo, sempre all’ombra… lui guarda gli avversari correre parte nelle ultime batterie e centra un tempo per la finale che ci ha stupito… poi resta sdraiato all’ombra per ricaricare le pile ed in finale ha sorpreso tutti scappando via allo sparo   e cedendo una sola posizione solo dopo 85m, si porta a casa l’argento e la convocazione per la squadra regionale della prossima settimana ….. le sue scarpe sulla pista mon emettono nessun rumore…. devastante.

La domenica di Michele Rancan e Moillet Kouakou e’ sempre piu’ dura del sabato, tutti sanno che i 200m per loro sono per ora piu’ amati  dei 100m … tutti gli occhi li cercano in riscaldamento per poter scrutare piccole crepe nelle loro certezze… niente da fare… loro non son certo atleti che si distraggono facilmente… altra gara, altro podio, altri 2 titoli di Campioni regionali…

Torniamo a casa con una convinzione, 4 ori e 2 argenti non credo arrivino per caso, sono senz’altro il frutto di tanto lavoro e tanto impegno e  sacrifici di tutti, atleti, famiglie, dirigenti… (To be continued )

d.z.